Pesche: 19 benefici e proprietà per la salute

Pesche: 19 benefici e proprietà per la salute

Pesche

1. Le pesche sono ricche di antiossidanti.

Le pesche sono una grande fonte di antiossidanti. Questo frutto contiene acido clorogenico, un potente antiossidante.

Le pesche sono anche ricche di antiossidanti come luteina, zeaxantina e beta-criptosantina. Tutti questi svolgono un ruolo importante nella prevenzione dell’invecchiamento e delle malattie.

2. Le pesche aiutano a perdere peso.

Le pesche sono una buona fonte di fibre. La fibra, come sappiamo, favorisce la sazietà e aiuta a perdere peso. Secondo uno studio americano, la fibra alimentare può svolgere un ruolo importante nella prevenzione dell’obesità. Mangiare 30 g di fibre al giorno può aiutarti a perdere peso. Aiuta anche a sopprimere altri fattori di malattia come il colesterolo alto, la pressione sanguigna e la glicemia.

3. Le pesche aiutano a prevenire il cancro.

Secondo uno studio americano, i polifenoli presenti nelle pesche possono inibire il cancro al seno e la proliferazione delle cellule del cancro del colon.

La pesca contiene un altro composto chiamato acido cafeico, che può ridurre la crescita del cancro e prevenire il cancro al seno e al colon.

I due ingredienti principali responsabili delle proprietà antitumorali delle pesche sono l’acido clorogenico e l’acido neoclorogenico. Questo aiuta a uccidere le cellule tumorali senza influenzare le cellule sane.



4. Le pesche fanno bene alla pelle.

Le pesche sono ricche di vitamina A e vitamina C che promuovono la salute della pelle.

La pesca aiuta a ridurre le rughe, migliorare la consistenza della pelle e proteggere la pelle dalla luce solare e dai raggi ultravioletti.

Uno studio francese ha scoperto che la vitamina C cura la pelle danneggiata dalla luce e previene l’invecchiamento cutaneo indotto dal sole.

5. Le pesche fanno bene alla salute del cuore.

La fibra di pesca, la vitamina C, la vitamina K, il ferro e il potassio fanno bene alla salute del cuore. La vitamina K previene la coagulazione del sangue e previene varie malattie cardiache.

Il ferro è essenziale per la formazione dei globuli rossi. Le pesche mantengono sano il nostro sangue e prevengono l’anemia causata dalla carenza di ferro del corpo.

Il licopene e la luteina presenti nelle pesche riducono il rischio di malattie cardiache. Le pesche contengono anche potassio, un elettrolita che controlla la pressione sanguigna e bilancia i fluidi corporei, che controlla la frequenza cardiaca e previene l’ictus.

6. Le pesche aiutano a migliorare la salute dell’apparato digerente.

La fibra alimentare nelle pesche aiuta a controllare e migliorare la digestione. Oltre ad essere buono per la digestione, questo frutto agisce anche come diuretico. Aiuta a purificare i reni e la vescica.

7. Le pesche fanno bene agli occhi.

La presenza di nutrienti vegetali antiossidanti come la luteina e la zeaxantina nelle pesche è benefica per la salute degli occhi. Gli studi dimostrano che entrambi i nutrienti vegetali proteggono l’occhio da potenziali danni causati dalla luce che colpisce la retina. È stato anche scoperto che la luteina riduce il rischio di sviluppare malattie oculari comuni legate all’invecchiamento.

Luteina e zeaxantina svolgono un ruolo importante nella protezione della maculare e, infine, nella prevenzione della degenerazione maculare associata all’invecchiamento.

8. Le pesche disintossicano il corpo.

La disintossicazione è importante per rimanere in salute. Le pesche contengono vitamine A, C, E e selenio, che agiscono come antiossidanti e aiutano a disintossicarsi, secondo un rapporto pubblicato dall’Università del Minnesota.

9. Le pesche aiutano a ridurre lo stress.

Secondo un rapporto pubblicato in uno studio, le pesche agiscono come antistress. Aiuta anche a ridurre l’ansia.

In Ungheria, le pesche sono anche chiamate “frutto del silenzio”.

10. Le pesche aiutano a migliorare la salute del cervello.

La pesca è una buona fonte di acido folico che promuove la salute del cervello.

11. Le pesche sono utili durante la gravidanza.

Durante la gravidanza, i cambiamenti ormonali possono rallentare i movimenti intestinali. Questo può portare a costipazione. Le pesche ricche di fibre possono aiutare a risolvere questo problema.

Inoltre, le pesche sono ricche di acido folico, importante per lo sviluppo di bambini sani. L’acido folico aiuta a prevenire gravi difetti alla nascita.

12. Le pesche hanno proprietà antinfiammatorie.

Le pesche hanno effetti antinfiammatori. Questo frutto è ricco di vitamina C. La vitamina C aiuta ad alleviare l’infiammazione ed è particolarmente efficace nelle persone con ipertensione, obesità e diabete. La vitamina C è anche associata ad alleviare l’infiammazione cronica e la guarigione delle ferite nei pazienti asmatici.

13. Le pesche fanno bene all’anemia.

L’anemia è causata da carenza di ferro. Le pesche sono una delle migliori fonti di ferro e sono efficaci nell’aumentare il contenuto di ferro del corpo. L’anemia può verificarsi anche a bassi livelli di vitamina C. Ricche sia di ferro che di vitamina C, le pesche sono un ottimo alimento per combattere l’anemia.

14. Le pesche sono utili per la muffa da Candida.

I polifenoli e i flavonoidi della pesca possono svolgere un ruolo importante nel trattamento delle muffe da Candida. Contiene anche tannini che forniscono protezione del corpo contro i funghi Candina.



15. Le pesche aiutano a gestire il diabete.

Le pesche hanno un alto contenuto di fibre, quindi i livelli di zucchero nel sangue diminuiscono, il che aiuta a prevenire il rischio di diabete di tipo 1. Inoltre, le pesche hanno un basso indice glicemico di 26-55, che è adatto ai diabetici. Tuttavia, dovresti evitare cibi contenenti sciroppi dolci, come le pesche in scatola.

16. Le pesche aiutano a prevenire l’ipokaliemia.

Le pesche contengono potassio, che è essenziale per la corretta segnalazione nervosa del corpo e la funzione cellulare. Il potassio mantiene l’equilibrio elettrolitico e aiuta il processo metabolico attraverso il controllo del tessuto muscolare. La mancanza di potassio nel corpo può portare a ipokaliemia, che può influenzare la forza muscolare e causare battito cardiaco irregolare.

17. Le pesche aiutano a mantenere un sistema nervoso sano.

Il magnesio contenuto nelle pesche aiuta a prevenire lo stress e l’ansia del corpo e lenire il sistema nervoso. La ricerca ha dimostrato che la carenza di magnesio può influenzare la funzione del sistema nervoso centrale, eccitando eccessivamente i muscoli e aumentando l’attività dei segnali nervosi.

18. Le pesche aiutano a migliorare la salute delle ossa e dei denti.

Le pesche contengono fosforo insieme al calcio, che aiuta a rafforzare ossa e denti e a mantenere e ripristinare i tessuti del corpo. È particolarmente indicato per prevenire l’osteoporosi e altre malattie ossee nelle donne in menopausa.

Mangiare cibi ricchi di fosforo, come le pesche, mantiene la rigidità ossea. Insieme al calcio, il contenuto di vitamina C delle pesche svolge un ruolo importante nel rafforzare la mascella e le gengive, aiutando a mantenere intatti i denti.

19. Le pesche sono buone per rafforzare l’immunità.

Le pesche sono ricche di acido ascorbico e zinco, che aiuta il corpo a funzionare normalmente e mantiene un sistema immunitario sano. Le proprietà immunostimolanti della vitamina C e dello zinco hanno un efficace effetto di guarigione delle ferite.

Le proprietà antiossidanti aiutano anche a combattere le infezioni e a ridurre la prevalenza e la gravità di malattie come raffreddore, malaria, polmonite e diarrea.

Nutrienti per la pesca per 100 g

  • Calorie – 39Kcal
  • Grasso totale – 0,25 g
  • Grassi saturi – 0,019 g
  • Grassi trans – 0g
  • Grassi altamente insaturi – 0,086 g
  • Grasso insaturo singolo – 0,067 g
  • Colesterolo – 0 mg
  • Sodio – 0 mg
  • Carboidrati totali – 9,54 g
  • Fibra alimentare – 1,5 g
  • Zucchero – 8,39 g
  • Proteine ​​– 0,91 g
  • Calcio – 6 mg
  • Ferro – 0,25 mg
  • Potario – 190 mg
  • Vitamina A – 16 mcg
  • Vitamina C – 6,6 mg

Show Buttons
Hide Buttons